Dal 1953
Allevamento di Valmadrera

Pastore tedesco

Temi attuali - Articoli di Piero Alquati

STIMARE PREGI E DIFETTI

Alcune indicazioni su come valutare pregi e difetti di un pastore tedesco, come dar loro il giusto peso e decidere per l’impiego selettivo o stilare una classifica in un’esposizione.

LO STANDARD

Le misure sono quelle tipiche di una razza di media taglia. Per i maschi, l’altezza al garrese raccomandata è di 62,5 cm con la possibilità di 2,5 cm in più o in meno.

STORIA DELLA RAZZA

La razza nasce ufficialmente nel 1899, dal lavoro di selezione di diversi cani da pastori diffusi nelle cascine tedesche, come i cani della Turingia, della Svevia e del Württemberg.

VALUTARE UN CUCCIOLO

A partire dai 4 o 5 mesi di età, per mezzo di test è possibile valutare il carattere e le attitudini dei cuccioli provenienti da accoppiamenti mirati oppure occasionali.

LEGGI TUTTI GLI ARTICOLI

L'allevamento

Selezione del Cane da Pastore Tedesco
Filosofia selettiva: tipicità, equilibrio caratteriale, salute

L’Allevamento di Valmadrera nasce dalla passione sportiva di Piero Alquati. Il primo riconoscimento nel 1963 quando ottiene il 3° posto alla Siegerschau di Mannheim con un femmina di allevamento italiano, Lella dell’Alta Quercia.

Numerosi i riconoscimenti nazionali e internazionali tra i quali il 5° eccellente, per molti anni miglior piazzamento di un pastore tedesco italiano al Campionato d’Allevamento tedesco. Nel 1971 diviene proprietario di Quanto von der Wienerau, il miglior riproduttore di tutti i tempi.

L’Allevamento, attraverso una produzione qualitativa, tiene conto della buona tipicità, del carattere equilibrato ed intelligente, uniti all’intento di ottenere una comprovata scarsa incidenza della presenza della displasia delle anche, della lussazione congenita dei gomiti e delle carenze più evidenti.

  • Tradizione #1

    Dal 1953 alleviamo pastori tedeschi

  • Selezionatori #2

    Prima di ogni accoppiamento ci chiediamo: cosa nascerà?

  • Riconoscimenti #3

    Perché tanto lavoro e passione hanno premiato in Italia e all'estero

  • Socializzazione #4

    Le domeniche d'incontro: socializzazione, addestramento e gioco

ALLEVATORI DA UNA VITA

Ha iniziato Piero Alquati nel 1953, subito affiancato dalla moglie Gabriella dal 1958. Una grande passione unita al metodo d'allevamento oculato e frutto di studio: la selezione del pastore tedesco trasmessa dal 1975 anche al figlio Alessandro
Immagine caricata

PIERO ALQUATI

Giudice internazionale, Selezionatore e Formatore, è socio SV dal 1953. Primo direttore della rivista “Il Cane da Pastore Tedesco”, tra gli altri, proprietario di Quanto Wienerau.
Immagine caricata

ALESSANDRO ALQUATI

Successore dell’affisso “di Valmadrera”. Nato nel 1975 e cresciuto tra i pastori tedeschi, si è sempre interessato a questa razza frequentando l’ambiente e l’allevamento di famiglia elaborando idee e progetti.
Immagine caricata

GABRIELLA ALQUATI

Moglie di Piero Alquati, è ritenuta da molti conduttori di ring la loro “maestra”. Oggi si occupa dell’amministrazione dell’allevamento e dell’accrescimento dei cuccioli.

News

INFO

Mettiti in contatto con l'Allevamento di Valmadrera